Apprendisti Artigiani progetto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

Il progetto intende offrire opportunità di formazione e inserimento socio-lavorativo a favore di minori/giovani adulti con profili di fragilità. In particolare, si vuole agire nell’ambito del miglioramento dell’efficacia dei percorsi individuali di presa in carico, favorendo la costruzione di progetti di vita sostenibili che abbiano come ricaduta l’inclusione sociale e lavorativa dei beneficiari.

Le azioni di progetto prevedono:  

  • Attivazione di n° 4 tirocini della durata di 3 mesi, di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all’inclusione sociale,all’autonomia delle persone e alla ri-abilitazione, in attuazione della DGR 5451 del 25/07/2016, presso il laboratorio artigianale e la Bottega Migrando della SCS L’Impronta. Il progetto favorirà anche l’attivazione di tirocini esterni, presso altre aziende/cooperative del territorio. 
  • Attivazione di n° 6 percorsi di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con alcuni Istituti scolastici del territorio(CFP  Gallarate, Acof  Busto Arsizio), presso il laboratorio artigianale e la Bottega Migrando della SCS L’Impronta.
  • Attivazione di N° 4 percorsi di sostegno psico-sociale rivolti ai beneficiari coinvolti nel progetto. I colloqui saranno svolti alla presenza di un’assistente sociale e di una psicologa (Aisel onlus) e avranno lo scopo di aiutare il ragazzo/giovane adulto a porsi in modo consapevole e responsabile all’interno del progetto individualizzato che lo vedrà protagonista. Si valuterà la possibilità di coinvolgere nella presa in carico psicosociale eventuali familiari qualora ne emergesse la necessità.
  • Attivazione di N° 6 percorsi individualizzati di orientamento, bilancio di competenze e coaching aziendale a cura di operatori esperti nel settore dell’inserimento lavorativo (CS&L).
chiama Tommy